Terza gara e terzo vincitore. La gruppo C si infiamma

Visite: 485

Ancora una volta la gruppo C regala sorprese. Alla terza gara del Campionato sale sul podio come vincitore un terzo pillota, diverso dai precedenti, così come per le qualifiche che registrano il miglior tempo di Vai, questa volta a partire dalla Pole. Il campionato perde anche uno dei suoi protagonisti, Ledda,

infortunatosi a una clavicola infatti mancherà agli appuntamenti conclusivi stagionali, a partire da questo.
Occhi puntati sulla qualificazione dove tutti hanno intenzione di fare bene per poter scegleire su quale corsia partire. Il freddo infatti si fa sentire anche sul tracciato e le gomme non entrano nella giusta temperatura se non dopo parecchi passaggi. Scegliere da dove partire potrebbe essere un'ottima strategia.
Il più veloce di tutti è Vai, in continuo crescendo in questa stagione. La scorsa volta ha lottato con Torchio per la seconda posizione e questa volta conquista la pole e può scegliere da quale corsia partire. Forse la rotazione scelta non è stata la miglliore ma sta di fatto che non va oltre la quarta piazza. Chi invece è andato molto forte è stato Maggiora che vince e fa suo anche il record del giro veloce in gara, facendo segnare uno strepitoso 6"897 nella corsia bianca.
Va detto che la pista non era nelle condizioni ottimali e quindi il suo tempo ne deve tenere conto per forza, facendo aumentare ancora l'entità della prestazione personale.
Massasso e Torchio sono stati in lotta per tutta la gara.
Non hano mai impensierito Maggiora, ma anzi, hanno fatto gara a sè studiandosi e cercando di sopravvanzare l'uno sull'altro fino alla fine, pensando soprattutto alla classifica assoluta.
La spunta Torchio, seppur di un solo giro su Massasso, con una vettura sicurametne più veloce ma con qualche uscita di troppo.

Ora nella classifica assoluta si ariva alla gara conclusiva con tre piloti che potenzialmente potranno aggiudicarsi la vittoria assoluta. Torchio, attuale leader, Massasso e Maggiora, staccati fra loro da un solo punto a tre da Torchio saranno infatti i protagonisti indiscussi della 4° gara.