Cerca
Close this search box.

Attenti al … Lupo!

Ballocci beffato dai soliti "volponi"

Appena archiviata la terza tappa del Campionato Rally Legend 2024, possiamo tirare le somme di quella che è stata una bellissima serata sportiva vissuta in modo appassionato con diverse vicissitudini che hanno alimentato il rimescolamento delle carte in tavola nella classifica di gara.

Innanzi tutto i complimenti vanno a “Lupo” che quasi a sorpresa, anche se in pista ci aveva già fatto vedere il suo potenziale, conquista al termine delle prime sei prove speciali la sua prima batteria con un terzo posto meritatissimo, poi sfumato nella seconda parte di gara. Un ottimo indizio di quello che ci dovremo aspettare dalle prossime gare.

Un pò meno contento della sua posizione ma soddisfatto dell’esito della gara, nel suo complesso, è stato Ballocci che ha visto andare in fumo il bis di vittoria dopo il successo nella 4WD, complici Maggiora e Torchio capaci entrambi di un ottimo recupero nella seconda parte del rally.

Andiamo però con ordine e scopriamo cosa è successo nelle 12 PS del 3° Rally Legend 2024.

Al via della gara Ballocci fa capire fin da subito di essere “sul pezzo” e segna il primo tempo di speciale a pochi centesimi da Torchio, secondo e Lupo terzo. Alle loro spalle Sorge, Bodo e Mollo mentre per trovare i nomi dei piloti da cui ci si aspettava una partenza all’attacco occorre retrocedere fino all’ottava posizione con La Spada, poi Maggiora e Massasso.

Tempi tiratissimi sulla PS 2 dove Maggiora tenta un primo recupero, e ci riesce. Ballocci non va oltre la terza posizione lasciano a Mollo la seconda piazza. Lupo non perde il distacco dai primi mentre a causa di un errore Torchio non va oltre l’ottava posizione.

Nelle PS Successive a contendersi i tre gradini del podio rimangono sempre Ballocci, Maggiora, Lupo, Mollo e Torchio. LA guida super redditizia di Ballocci priva di errori e uscite di pista gli permette di accumulare un piccolo vantaggio che lo fa salire in testa alla classifica assoluta provvisoria.

In questa prima fase a sorprendere un pò tutti è però Lupo che alla guida di una velocissima 037 conquista ben presto la seconda posizione, salvo lasciare il posto a Maggiora proprio nella penultima speciale prima del riordino.

Leggermente in affanno sono Torchio e Mollo che hanno qualche difficoltà a mantenere stabili le loro M1 ma che comunque sono sempre a ridosso dei primi.

Nelle retrovie Massasso la fa da padrone con La Spada costretto a inseguire e Bodo che cerca di mettercela tutta per rimanere attaccato al gruppetto degli inseguitori.

Spada e Sorge rimangono un pelo indietro ma la gara è ancora lunga e il recupero potrebbe essere sempre “dietro l’angolo”

Si riparte dalla PS7 a seguito del riordino e Maggiora insieme a Torchio cambiano il passo gara decidendo di attaccare fin dalla prima speciale. Anche Mollo tenta un approccio più competitivo così come Massasso che punta al recupero di posizioni nella classifica assoluta. 

Ballocci si fa prendere in contropiede e non va oltre la 5° posizione ma a farne le spese più salate è stato Lupo che non regge la pressione della prima batteria e già nella prima speciale dopo la ripartenza perde diversi secondi non salendo oltre la decima piazza.

Nella PS8 Ballocci tenta il recupero ma sbaglia e commette il suo primo errore finendo oltre la linea del traguardo con la vettura fuori dallo slot: +1 di penalità. Maggiora e Torchio non mollano la presa e segnano il primo e secondo tempo recuperando entrambi una posizione nell’assoluta.

Ora Maggiora è primo, Ballocci secondo e Torchio terzo.

Torchio ormai è deciso a recuperare anche il gap su Ballocci e puntare alla seconda posizione in classifica. Vince le due speciali successive mentre Ballocci perde la concentrazione e fa peggio Maggiora è sempre più saldamente al comando mentre Lupo ormai viene superato anche da altri concorrenti che approfittano del suo momento di stasi per salire di classifica.

A sorprendere tutti nella PS11, per dare ulteriore pepe ad una gara già molto entusiasmante ci pensa Defilippi che con uno spettacolare 33,78 vince la speciale e stacca tutti gli avversari.

Maggiora e Torchio affondano ancora il colpo con un secondo e terzo posto di speciale, staccati di solo 1 centesimo, che li fa balzare al primo e secondo posto nell’assoluta.

Manca una sola speciale alla fine: Ci si gioca tutto sul finale di gara con tre piloti staccati solamente di 89 centesimi

Primo a partire nella speciale è Torchio che al secondo passaggio tenta un attacco deciso ma la vettura esce di strada e alla fine il tempo non è dei migliori. Subito dopo Ballocci che da un lato deve recuperare il gap di 18 centesimi e dall’altro ha visto Torchio uscire e perdere circa 2″. Parte, guida pulito, forse fin troppo, se ne accorge e attacca…. uscita! Fa lo stesso meglio ma non basta. Finisce la gara al terzo poso regalando a Torchio la seconda piazza staccato da soli 9 centesimi.

Maggiora corre sicuro di far bene e così è. Primo tempo di speciale e primo anche nell’assoluta con poco più di 3″ di vantaggio dai suoi inseguitori.

Bravo Sorge con il secondo tempo di speciale.

Lupo getta alle ortiche una seconda parte di gara purtroppo non condotta con la lucidità delle prime speciali e nonostante l’ottimo piazzamento al riordino non va oltre la 5° posizione con un distacco pesante di oltre 24 secondi.

Nella Rookies Lupo sale in cattedra nell’assoluta riuscendo a rimanere davanti a Bodo e La Spada che non possono far altro che incassare il risultato di una terza tappa legend vissuta tra alti e bassi. Nell’assoluta, con il gioco degli scarti, Orzano, assente in questa gara, consolida la prima posizione con 40 punti mentre Bodo e La Spada inseguono con 34 e 30 punti.

Ora le vetture di categoria storica rimarranno a riposo fino alla ripresa dopo la pausa estiva ma altri entusiasmanti duelli ci aspettano con le due categorie ancora tutte da godersi, Wrc e 2 WD.

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Maggiora sempre più veloce

Ballocci secondo. Torchio terzo per un soffio su Massasso Anche la gara dedicata alla categoria con la massima preparazione tecnica, ha dato spettacolo infiammando la classifica nella calura estiva dello

Leggi tutto »

Attenti al … Lupo!

Ballocci beffato dai soliti “volponi” Appena archiviata la terza tappa del Campionato Rally Legend 2024, possiamo tirare le somme di quella che è stata una bellissima serata sportiva vissuta in

Leggi tutto »