Cerca
Close this search box.

Vince Maggiora! La Spada fra i big

Ballocci a podio anche nella 4WD

Vogliamo parlare della gara a ritmo serrato? Vogliamo parlare di Paolo Ballocci sempre più costante nel rendimento? Vogliamo parlare di Matteo La Spada che da Rookies mette le basi per una stagione da big? Vogliamo parlare della Mitsu portata in gara o di un pulsante non MB-Slot? Vogliamo parlare dell’ennesima vittoria di Maggiora?

Insomma, come avrete capito questa è stata una gara che ha offerto davvero molto sotto ogni punto di vista. Piloti super agguerriti, vetture nuove e preparate a dovere e pere la prima volta fanno capolino pulsanti non di casa Mb-Slot, un must per questa specialità.

Ma partiamo dall’inizio, ovvero dalla PS1 dove Torchio parte all’attacco inseguito da Mollo, poi Maggiora e Ballocci. I Primi tre piloti sono suddivisi da poco più di mezzo secondo , cosa ormai molto rara.  E proprio qui fa capolino La Spada, che in seconda batteria tesse le fila di una gara stupenda.

Torchio si ripete nel secondo tratto cronometrato inseguito, manco a dirlo da Maggiora e Ballocci. A causa di un piccolo errore perde terreno Mollo che non va oltre la quinta posizione a vantaggio di Sorge, quarto.

Guizzo di Ballocci in PS3 che riesce a far sua. E come a dire … ritmo serrato … i primi tre, ovvero Ballocci, Torchio e Maggiora, sono divisi da 3 decimi. Basta davvero molto poco in questi frangenti per vanificare una gara “perfetta” e retrocedere di diverse posizioni.

Se Torchio, Maggiora, Ballocci e Mollo corrono tranquilli nelle prime posizioni, poco più dietro La Spada supera avversario dopo avversario grazie a pochi errori e a una guida redditizia. Questo lo porta a competere nella batteria di testa dopo il riordino.

Maggiora non ci sta a fare da secondo e inizia così un recupero per ben presto lo porta a ridosso di Torchio. Proprio lui sbaglia clamorosamente in due occasione e va a perdere il poco vantaggio accumulato fino a questo punto.

Maggiora incalza e nella PS9 avviene il sorpasso che lo vedrà condurre fino a fine gara.

Ma c’è ancora la Power stage a completare il tutto. Manco a dirlo è ancora una volta Maggiora a fare suo il primo posto e i 5 punti messi in palio.  I Complimenti vanno anche a La Spada che nella Pwer Stage conquista 2 punticini più che dignitosi e il quarto tempo assoluto prima di Mollo, ultimo pilota ad aggiudicarsi i punti messi in palio nell’ultimo tratto cronometrato.

Sotto tono sia Massasso che Bodo che così si vedono assegnare pochi punti a scapito di una classifica che , seppur solamente alla seconda gara già prende forma.

Prossima settimana pausa poi è il momento di concentrarsi su Verona per la seconda prova del Campionao Italiano Slot Rally

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Buona la prima per la GT3

Maggiora non smentisce le attese del pre-gara Con il 2024 si affaccia sul tracciato astigiano dei Calabroni Rossi una nuova categoria che vuole fare da “ponte” tra le vetture super

Leggi tutto »