Cerca
Close this search box.

Giorgione il campione … della 2WD

Ballocci fa pressing sul podio. Bodo ancora primo nella RK

Il pilota di moriondo, Giorgio Finale, si è dimostrato ancora una volta vincente, sbaragliando di misura i suoi avversari e infilando il secondo successo consecutivo in una gara rally che vede sempre più i piloti competitivi affrontarsi sulle tortuose speciali astigiane.

Oltre 13″ separano infatti il gradino più alto del podio da Maggiora, secondo, e Torchio terzo per soli 49 centesimi. Una gara vissuta sul filo di lana per molte delle speciali in programma grazie soprattutto ai nuovi emergenti piloti che si fanno largo tra “le vecchie glorie” e in alcuni casi iniziano ad impensierire, non poco, chi ha più esperienza di guida.

Ballocci è stato un esempio virtuoso. Grazie ad una minuziosa preparazione della vettura e all’allenamento che lo ha sempre contraddistinto nelle serate invernali di pre campionato, si è dimostrato un avversario in grado di mantenere saldamente le posizioni alte della classifica.

Lo sa bene Torchio che al riordino di metà gara se lo trova davanti di una posizione e capisce di non poter guidare di conserva, ma, anzi, di dover attaccare rischiando anche un pò per potersi riprendere la terza posizione.

Un pò in affanno invece Massasso e Sorge che trovano il giusto passo gara solo a singhiozzo. Va detto comunque che Massasso ha deciso di portare in gara una vettura sicuramente difficile e alle volte imprevedibile, la Clio Nsr, che però siamo certi potrà dire la sua se portata al debito sviluppo tecnico.

Per una volta accade quello che non ci si sarebbe mai aspettato. La categoria Rookies infatti fa segnare più partecipanti rispetto a quella “expert”. Con due piloti in più, questa nuova categoria sembra entrare nel vivo della stagione a suon di giri veloci e speciali vinte.

A far da mattatore alla RK il “solito” Silvio Bodo che ancora una volta si porta a casa la vittoria e un brillantissimo 6° tempo assoluto.

Alle sue spalle La Spada e Defilippi che pian piano sembrano trovare il giusto passo gara e la velocità che ancora mancava loro per approdare sui gradini del podio.

A seguire poi Fiorucci, meglio nella 2Wd rispetto alla Legend della scorsa gara, poi Orzano, Salemi, Demattey e Bazzu, un nuovo pilota ospite che ha potuto vivere per una sera l’emozione di sentirsi pilota … di slot.

Un livello generale in costante crescita. La voglia del podio che sta tornando più viva che mai in tutti i piloti al via, fanno da contorno ad un campionato che sicuramente avrà ancora molto da raccontare soprattutto nella categoria rookies!

 

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Buona la prima per la GT3

Maggiora non smentisce le attese del pre-gara Con il 2024 si affaccia sul tracciato astigiano dei Calabroni Rossi una nuova categoria che vuole fare da “ponte” tra le vetture super

Leggi tutto »

Un Finale vincente!

Secondo Torchio. Maggiora recupera in extremis La prima gara rally della categorie Legend ha portato con se qualche sorpresa, per così dire. I soliti nomi nella parte alta della classifica

Leggi tutto »

Tutti sotto Torchio

Che gara! 16 piloti al via della prima gara Gruppo C Come Slot Club Asti possiamo davvero dirlo! FACCIAMO UN GRANDE APPLAUSO A NOI STESSI! Essere in 16 piloti al

Leggi tutto »