Cerca
Close this search box.

Un Finale vincente!

Secondo Torchio. Maggiora recupera in extremis

La prima gara rally della categorie Legend ha portato con se qualche sorpresa, per così dire. I soliti nomi nella parte alta della classifica ma questa volta a guardare tutti dall’alto in basso è stato Finale che alla guida di una velocissima e molto performante BMW M1 ha saputo mettersi tutti alle spalle vincendo 6 delle 12 Ps in programma per la gara.

Speciali nuove con tratti anche su fondo innevato per i 15 concorrenti che si sono dati battaglia fin dal primo tratto cronometrato con molto outsider e conferme ormai note.

Tra tutti Mollo che sembra aver trovato ormai un ottimo passo gara tanto da rendersi insidioso con ogni vettura. Questa volta con la legend è andato davvero ad un passo dal podio, vincendo una speciale e poi perdendo tutto il vantaggio nella PS7 a causa di diverse uscite che sommate hanno pesato oltre 7″ di svantaggio.

Ne approfitta Maggiora che lo supera e prosegue fino a fine gara con il suo passo senza impensierire troppo Finale che infatti continua, speciale dopo speciale ad accumulare secondi preziosi anche su Torchio, che sarà secondo alla fine, con un distacco di 7″06.

Una serata invece poco appagante per Ballocci che ci aveva abituato a gare sicuramente più concrete da un punto di vista del risultato finale.

Dietro di lui, ma inframmezzati dai rookies che diventano di giorno in giorno sempre più veloci e prestanti, troviamo Massasso, con una “vecchia” Porsche 911 Sc poi Sorge e Bottino, che, “derubato” della sua Stratos, non sembra aver ancora trovato l’appiglio giusto per rimettersi in gara fra i big.

Orzano vince a mani basse la classifica Rookie seguito da Bodo che ormai è diventato una certezza nel raggiungimento del risultato e da La Spada che si dimostra veloce e poco falloso.

Anche Defilippi con la Opel Manta ottiene un buon piazzamento subito alle spalle di Bottino lasciandosi dietro Salemi, Demattey e Fiorucci che chiudono la classifica.

Va detto che Fiorucci si è dovuto accontentare di un primo giro e mezzo di Tempi Imposti causa assenza e ha continuato con una vettura totalmente originale da scatola.

Si concludono così le prime tornate delle gare rally.

La prima gara di ogni specialità è stata fatta e le possibilità dei piloti di raggiungere l’obiettivo della vittoria a fine anno sembra più aperto che mai con diversi “attori” che possono movimentare entrambe le classifiche.

Staremo a vedere nelle prossime gare!

 

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Maggiora sempre più veloce

Ballocci secondo. Torchio terzo per un soffio su Massasso Anche la gara dedicata alla categoria con la massima preparazione tecnica, ha dato spettacolo infiammando la classifica nella calura estiva dello

Leggi tutto »

Attenti al … Lupo!

Ballocci beffato dai soliti “volponi” Appena archiviata la terza tappa del Campionato Rally Legend 2024, possiamo tirare le somme di quella che è stata una bellissima serata sportiva vissuta in

Leggi tutto »