Bis di Torchio

Finale e Ledda tengono a bada Bottino

Gran finale per la Gruppo C 2022 che vede Torchio ancora una volta a podio sul gradino più alto nonostante i 4 giri di penalità. Con la seconda vittoria il pilota di Valle Baciglio si porta a casa anche il titolo di categoria lasciando a Maggiora e Finale rispettivamente il secondo e terzo posto.

Il via della serata come sempre con le qualifiche che vedono Maggiora guadagnarsi la pole per pochi centesimi su Torchio. Con un ottimo 11″.330 parte infatti per primo con la scelta della corsia. 

Pista veloce fin dai primi giri dove Bottino non si risparmia e parte fortissimo già dalla prima tornata. In batteria si trova Sorge, Mollo e Bodo. Parte da subito il duello Bottino – Sorge ma questa volta l’astigiano sembra avere una marcia in più e giro dopo giro inizia a staccarsi dal gruppo per condurre una gara in solitoria.

Concentrato per tutta la gara riesce a non farsi prendere la mano con sorpassi e “scaramucce” uscendo così poco e mantenendo una guida pulita che va a tradursi in 95 giri e 40 settori alla fine dei venti minuti previsti.

Ottima prestazione anche di Mollo e Bodo che pian piano riescono a capire come guidare le loro vetture e giro dopo giro i tempi scendono e le uscite diminuiscono.

Parte così la seconda batteria con Maggiora, Torchio, Finale e Ledda. In questa selezione di piloti solamente Ledda è a zero penalità per cui sembra un destino già scritto.

Tutti i piloti partono fortissimo, non risparmiandosi fin dalla prima curva. Giri veloci, poche uscite e una condotta di gara sul filo dei centesimi tra un pilota e l’altro sembrano voler congelare le posizioni come da qualifiche. Pian piano con il “balletto” delle corsie i giochi che sembravano fatti, prendono una piega inaspettata. Torchio, dopo i primi 5 minuti di gara sulla corsia meno agevole parte con il suo recupero.

Maggiora non sembra essere così veloce mentre Ledda e Finale tengono un ottimo passo ma entrano in lotta fra loro e i tempi subiscono una leggera flessione verso il basso. Tra tutto questo Bottino è sempre al vertice della classifica provvisoria e si dovrà aspettare gli ultimi 5 minuti di gara per un sorpasso.

Così Torchio non solo recupera i 4 giri di penalità ma supera Finale di 1 giro andando a tagliare il traguardo per primo. Poi Finale e Ledda che superano Bottino.

Una gara sicuramente infiammata dai mille colpi di scena che strizza l’occhio ad un 2023 sicuramente effervescente.

 

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Torchio campione 2022

Colpo di scena nella classifica assoluta con un Finale … inaspettato! Partiamo proprio dalla … fine.Si, perchè in quest’ultima parte della gara di Natale, rimandata alla prima quindicina di gennaio

Leggi tutto »
Vai alla chat
Scrivici un messaggio!
Ciao! Hai bisogno di chiederci maggiori informazioni? Questo è il modo più giusto e veloce per metterti in contatto con noi!