Tre per uno!

Finale, Maggiora e Torchio si aggiudicano le tre speciali spettacolo

Una giornata davvero particolare, sabato, con le speciali spettacolo andate in scena al “Molloring”, di cui avremo modo e tempo per parlarne più avanti in un servizio deidicato, che, nelle tre prove spettacolo riservate alla particolare classifica del Giro d’Itlalia Slot, ha visto come protagonisti tre diversi attori che si sono contesi le vittorie fino all’ultimo secondo.

Per l’occasione anche un ospite, sempre molto gradito, dalla vicina Valle d’Aosta, Marcel Porliod, che forte della sua innata dote di pilota slot ed aiutato dalla sua reale competitività fra le auto da rally reali, si è dato da fare per mettere un pò di scompiglio nelle varie classifiche e rimescolare ulteriormente le carte in tavola.

Le vetture utilizzate per la gara sono state le Wrc. Vetture dalla massima e più libera preparazione tecnica che hanno ben figurato non solamente sulla pista a fondo Ninco ma anche all’interno del Molloring, un mix di produttori dalla Polistil alla più recente Policar made by Slot.it, sfrecciando veloci sui tornanti ampi, gicane, dossi e diversi fondi di terreno, dallo sterrato all’innevato passando per il più scivoloso verglas.

Finale con la sua Audi S1 Wrx parte subito all’attacco. Due i giri previsti del lunghissimo circuito che il pilota “vicino di casa” ha saputo comprendere al meglio così da poter sfruttare le doti della sua vettura in ogni condizione. Poco hanno potuto fare gli inseguitori. Ci ha provato dapprima Torchio, secondo, e infine Maggiora, terzo sul podio,  ma nonostante i vari tentativi, Finale si è dimostrato il più veloce.

Nella seconda prova spettacolo tutto da rifare per i piloti impegnati alla guida. 5 i giri previsti per il veloce e divertente tracciato interamente Ninco con alcune curve interessanti che hanno spezzato il ritmo, molto velote, delle vetture impegnate a percorrere il percorso nel più breve tempo possibile.

Magggiora questa volta risulta il più veloce. Una guida attenta ma molto efficace e la perfetta conoscenza del tipo di fondo lo portano infatti a conquistare la vittoria di questo secondo round.

Alle sue spalle si alternano i soliti nomi noti. Finale e Torchio vanno a contendersi il podio dopo una lotta che li ha visti sbagliare poco ed essre efficaci in ogni parte del tracciato.

Non c’è due senza tre, ed è così che ci si appresta al secondo passaggio sul Molloring in senso opposto. Una speciale quindi del tutto nuova. Tre i giri da percorrere per un tempo totale che supera i 5 minuti di gara.
Torchio cambia vettura e salito sulla più performante Hiunday I20 Wrc su questo tipo di tracciato, lascia tutti al palo facendo segnare il tempo più basso di tutti. Al secondo posto troviamo nuovamente Finale che però questa volta deve davvero faticare, inseguito sul terzo gradino del podio da un sorprendente Orzano che, alla guida della più veloce Peugeot 208 R5, si infila nella lotta per la vittoria e sale sul gradino più basso del podio.

Una giornata che ha visto assegnare ulteriori tre tempi alla classifica del Giro d’Itlalia con alti e bassi. Finale grazie alla vittoria e ai due piazzamenti riesce a guadagnare terreno nella classifica assoluta. Maggiora incappa in una giornata no e perde parecchi secondi dalla vetta della classifica dove invece Torchio riesce a mantenersi saldo al comando ed incrementare il suo vantaggio.

Piacevolissima giornata passata a slottare fra amici finita poi ancora meglio presso il ristorante della Pompa a Cocconato. Tra antipasti, primi e secondi abbondanti la serata si è conclusa allegramente … il giorno dopo!

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Natale si avvicina!

Come ogni anno la gara di Natale conclude la stagione sportiva Si era optato per le Gruppo 5, ad inizio stagione, quando il freddo dell’inverno, le giornate uggiose e la

Leggi tutto »

Benvenuti al Molloring!

Apriamo le porte a casa di Roberto Mollo e gustiamoci il panorama Questa volta vogliamo portarvi a casa di uno dei nostri associati più dinamici e creativi che questa passione,

Leggi tutto »
Vai alla chat
Scrivici un messaggio!
Ciao! Hai bisogno di chiederci maggiori informazioni? Questo è il modo più giusto e veloce per metterti in contatto con noi!