Ritorno alla Gruppo C

Una "vecchia" sfida per tutti i piloti

In ambito prettamente pistaiolo quello che da sempre appassiona gli slottisti astigiani sono sicuramente le vetture di produzione Slot.it appartenenenti alla categoria delle Gruppo C.

Vuoi per l’alto numero di vetture disponibili, vuoi per le livree sempre nuove e differenti o anche per la facilità di preparazione di una vettura che già di scatola si dimostra essere “pronto gara” con poche modifiche, da sempre la Gruppo C fa parte dello Slot Club Calabroni Rossi. Dunque come poteva mancare anche nella prossima stagione un campionato che riproponesse le sfide fra i piloti a suon di giri veloci e sportellate in curva?

Si ripropone dunque lo stesso regolamento pre-Covid dove le modifiche alle vetture sono minime e il divertimento è ai massimi livelli. Come sempre a livello di regolamento sportivo verranno applicate penalità per i vincitori di ogni singola gara per mettere un pò di scompiglio nelle classifiche e far sudare i piloti più esperti e veloci.

Il tracciato è ormai pronto per i primi giri di prove e i test sono aperti per inziare a mettere le mani su quello che potrebbe essere il modello da battere nella nuova stagione.

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

A Torchio va la 500

Si conclude anche il secondo campionato con la vittoria di Torchio Nel trofeo monomarca dedicato alle piccoline di casa NSR, le Abarth 500, c’è stata una predominanza del pilota di

Leggi tutto »

Finale ci prova

ma vince … “pianella” Ci ha abituati a dei recuperi in gara che solo luoi può fare. Ci ha fatto vedere che è possibile recuperare secondi persi in qualche uscita

Leggi tutto »