Pasticcio … “Finale”!

Giorgio Finale "regala" la vittoria a Maggiora

Tanti colpi di scena in questo pen’ultimo appuntamento stagionale con le Gruppo N 2WD Limited, a partire da Finale che a poche speciali dalla fine cede il passo al solito vincitore di serata, passando per Bottino in una serata decisamente no, per arrivare a Massasso che alla guida di una vettura decisamente instabile sul tracciato non riesce a contrastare nessun avversario.

Questa volta la prima PS ci fa capire come il livello dei piloti in gara si stia pian piano uniformando, creando quella giusta bagarre che spezza il “senso unico” visto fino a questo punto. Torchio il più veloce di tutti poi Maggiora e Finale. Quarto Sorge che sembra finalmente aver trovato il giusto feeling con una vettura per lui ancora troppo nuova.

Gia da qui iniziano invece i problemi per Massasso che non può fare altro che portare la vettura a fine prova con un distacco decisamente importante.

Nel secondo tratto cronometrato vince Finale ma a sorprendere tutti è proprio Sorge con il secondo tempo assoluto. Massasso sul terzo gradino sembra aver risolto i problemi della vettura mentre a farne le spese questa volta è Bottino con l’ultimo tempo.

Torchio, Finale e Maggiora guidano in testa nello spazio di un solo secondo la terza PS mentre nella classifica assoluta per la prima volta non si vede Maggiora tra le prime tre posizioni. Al suo posto, sul terzo gradino provvisorio, c’è Sorge a quasi 1″ di vantaggio sul pilota di Montegrosso d’Asti.

Il tutto dura davvero poco. Maggiora fa suo il tempo sulla PS4 e si riprende la terza posizione assoluta provvisoria. Finale e Torchio lo inseguono nello spazio di mezzo secondo. Gara davvero molto serrata fino  a questo punto con Massasso che continua ad avere grossi problemi di stabilità.

A metà classifica Mollo con un passo decisamente veloce e costante continua nella lotta con Bottino, questa sera non particolarmente in forma.

Stesse posizioni di prima anche per la PS numero 5 mnetre in quella successiva Torchio cede il passo a Massasso in terza posizione causa qualche uscita di troppo. Mollo sorpassa Bottino mentre poco più indietro si accende la lotta tra Spada e Massasso per la 7° e 8° posizione.

Si riparte dopo il riordino con una prima batteria che vede Sorge saldamente in quarta posizione poi a salire Torchio, Maggiora e Finale in testa con quasi 2″.

Maggiora attacca sulla PS7 mentre Finale non può fare altro che difendersi. Mollo rientra in gara dopo una piccola assistenza alla vettura con uno strepitoso tempo che gli consegna nelle mani un terzo posto di speciale ma incappa in un’uscita a fine prova che gli vale un +1″ e il sorpasso da parte di Bottino.

Torchio sbaglia troppo e si allontana dalla testa di gara provvisoria che nel frattempo passa nelle mani di Maggiora.

Finale però non ci sta e nella PS8 si riprende la prima posizoone sia di speciale che assoluta. Torchio cerca di recuperare in seconda posizione ma il distacco da Maggiora, qui terzo, si fa comunque pesante. Ancora una debacle per Mollo che commette troppi errori e deve accontentarsi dell’ultimo tempo. Spada ne approfitta e con il sesto tempo di speciale sorpassa Massasso nell’assoluta.

Nella Ps9 avviene l’inaspettato. Finale commette diversi errori e perde oltre 6 secondi da Torchio che vince la prova. Il tutto va a favore di Maggiora che si riporta in testa davanti a Torchio. Finale non può che vedersi retrocedere in terza posizione a oltre 5″.

Tenta il recupero nella PS10 ma la sfortuna ancora una volta è dalla sua parte e accumula altri 6″ dal leader di classifica, Maggiora, che si vede sbalzato sul primo gradino del podio con un discreto margine di vantaggio a sole due PS dalla fine.

Poco riesce a fare Torchio, arrivando secondo in PS11 e vincendo quella successiva. Maggiora amministra e va a vincere l’ennesima gara rally di quest’anno, questa volta “quasi” regalata da Finale, come ammette lui stesso: “e’ già la seconda volta che vinco non perchè vado più forte di voi ma perchè commettete diversi errori e mi regalate la prima posizione”.

Peccato davvero. La vittoria di Finale avrebbe riaperto anche se di poco la sfida dell’ultima gara per la vittoria di un campionato che sta volgeno a termine dove già si intravede scritto il nome di Maggiora che se conquistasse anche questa vittoria farebbe uno splendido tris secco su tutti i campionati Rally 2021.

Cronologia? Tempi? Distacchi e andamento gara? Come sempre vi rimandiamo alle statistiche sul nostro Rallyslot Results.

 

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

DTM che passione

Una categoria che è già entrata nel cuore degli astigiani Dopo le ormai super collaudate Gruppo C, l’azienda italiana Slot.it fa breccia nel cuore dello slot club astigiano con una

Leggi tutto »

Ritorno alla Gruppo C

Una “vecchia” sfida per tutti i piloti In ambito prettamente pistaiolo quello che da sempre appassiona gli slottisti astigiani sono sicuramente le vetture di produzione Slot.it appartenenenti alla categoria delle

Leggi tutto »

Una 500 per due

Dal prossimo anno il monomarca raddoppia le sfide! Un passo in avanti sul fronte dei trofei monomarca. Fino ad ora eravamo abituati ad utilizzare “le stesse vetture” di una singola

Leggi tutto »