Maggiora entra nella … Legend

Suo il primo campionato 2021

Potremmo dire una gara a senso unico, con qualche timido tentativo di Vai di ostacolare il cammino di Maggiora verso la vittoria del primo Campionato interno dello Slot Club Asti – Calabroni Rossi.

Il pilota di Montegrosso d’Asti si presenta al via con una De Tomaso Pantera, pronto a dare battaglia fin dalla prima speciale. E così infatti accade. Si capisce fin da subito che il nuovo binomio (con la vettura) saranno un osso duro da sconfiggere.

A sorpresa ci prova però Bottino in grande crescita nell’ultimo periodo e qui con una vettura, Lancia Stratos Team Slot, veramente efficace. Torchio dalla sua terza posizione tornato in Lancia con una Zero37 Ninco, guarda gli avversari puntando soprattutto alla classifica generale che a quella di campionato.

Sulla PS2 è sempre Maggiora a vincere, seguito da Torchio e poi Vai che cerca di non farsi staccare. E ci prova nella PS successiva, andando a vincere per soli 37 centesimi su Maggiora. Guizzo di Massasso che a fasi alterne fa capolino nel terzetto di testa insieme a Finale che sembra non avere il giusto feeling con la vettura come nella scorsa gara.

Maggiora non ci sta e si riprende la prima posizione di speciale nella PS4 seguito da Vai che non molla e poi Finale. Ancora Maggiora e Vai nella PS5 con Torchio che cerca una rimonta nella classifica di serata, facendo centro nella PS6 vincendo su Finale e Bottino. Intanto Maggiora molla la presa e si paizza solamente quarto mentre Vai a causa di alcuni errori è soltanto settimo.

Si entra così in parco assistenza e oltre a dare una sistemata alle vetture lo sguardo attento dei piloti è rivolto alla classifica di metà gara per capire le potenzialità di ciascuno.

Sorprende Bottino che si colloca in quarta posizione guadagnando di diritto la prima batteria insieme a Finale. Vai perde una posizione a scapito di Torchio che ora è secondo mentre Maggiora conduce con un discreto margine. Nella seconda batteria è Sorge ad aprire la strada, seguito da Massasso e poi Mollo, Orzano e Spada che in questa gara inizia a prendere confidenza con una nuova tipologia di vettura.

Si riparte con il solito copione. Maggiora e Vai cercano di staccare tutti e vincere la gara. Torchio osserva a breve distanza. Qui, in PS7, Mollo soprende Bottino e guadagna qualche prezioso decimo.

Nel tratto cronometrato 8 Vai sbaglia clamorosamente. Ne approfitta Bottino che si piazza al secondo posto davanti a Torchio mentre Maggiora conduce saldamente in testa. Arrivati a questo punto Vai deve anche fare i conti con il pilota astigiano Bottino che lo segue a poco più di 1″. Un errore potrebbe costargli davvero caro.

Si alza il ritmo di gara. I due di testa spingono e finiscono a poca distanza le ultime speciali ripsettivamente sempre in prima (Maggiora) e seconda (Vai) posizione.  Alle loro spalle Torchio e Bottino si scambiano le posizioni. Bottino vorrebbe il podio mentre Torchio non ci sta a mollare la presa. Ce la fa Torchio per 2″56 su Bottino conquistando così anche il terzo posto in Campionato.

Vince Maggiora mentre Vai deve accontentarsi solo della seconda posizione.

Un campionato che ha riservato diverse sorprese. Partiti forte con una vittoria condivisa, Vai e Torchio, hanno dovuto lasciare strada libera a Maggiora che grazie a prestazioni mai sotto tono ha saputo primeggiare anche in questa categoria.

Campionato concluso.
Ottime sensazioni da parte di tutti. Vetture nuove e vecchie al via di ogni gara. Pregi e difetti che sono venuti fuori ma che hanno fatto capire un pò a tutti quali potrebbero essere le vetture … e i piloti … da battere per il prossimo campionato 2022!

Come sempre per tutti gli amanti delle classifiche vi rimandiamo al cronologico della gara.

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

100 volte Maggiora

Una gara nella gara L’ultimo appuntamento della classe regina dei rally, la WRC, era anche l’occasione per festeggiare 100 gare di rallyslot svolte allo Slot Club Calabroni Rossi di Sessant.

Leggi tutto »

Tutti sotto Torchio

Dopo diverse gare Maggiora cede il passo Nella terza gara della categoria Gruppo N 2WD Limited si sono rimescolate un pò le carte in tavola a favore di Torchio che

Leggi tutto »