Vince Vai la terza Tappa Legend

Vai vola nella terza tappa del Legend

C’era da aspettarselo.
Dopotutto il pilota di Villanova d’Asti, insieme alla sua fida Opel Manta 400 Avant Slot, formano un binomio davvero difficile da battere.
E così è stato anche per questa gara dove nonostante l’impegno di Maggiora, con la vittoria di ben quattro prove speciali rispetto alle cinque di Vai non ce la fa a raggiungere il primo gradino del podio, accontentandosi della seconda posizione.
Assente Torchio per problemi fisici, a fare da terzo incomodo è toccato a Finale, dapprima un pò sulle sue lasciando spazio ai suoi avversari per finire la gara in crescendo andando a vincere le ultime due prove cronometrate limitando così il gap cronometrico dal duo di testa.

Da segnalare anche l’ottima partenza di Massasso che nel primo tratto cronometrato porta a casa il miglior tempo sorprendendo tutti, anche se già dalla ps numero due gli avversari non gli concedopo più spazio. Buona la prestazione di Mollo che in alcune speciali si fa notare, come nella Ps7, al rientro dal parco assisenza, con il 4° tempo assoluto.

Rientro in gara anche per Orzano che con la sua Lancia Rally O37 che chiaramente deve ritrovare lo smalto delle gare passate.
Appuntamento ora al mese di settembre per la prossima tappa di questo Legend 2021.

Condividi l'articolo se lo trovi interessante:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Focus on

Potresti essere interessato a ....

Ancora tu?

Sarà ancora la Clio la regina incontrastata delle 2wd? Che sia stata per anni la vettura da battere ce lo ricordiamo tutti. Poi, con l’arrivo della Polo di Power Slot

Leggi tutto »

Che rally sarebbe senza tifo

Niente pass per gli spettatori ed appassionati in miniatura In questo periodo risulta difficoltoso spostarsi e muoversi liberamente lungo le speciali di un rally. Quante volte nell’ultimo periodo abbiamo sentito

Leggi tutto »

Una vecchia novità

Il ritorno delle 2wd Nell’immediato post covid la cosa principale è tornare alla normalità. Anche se non abbiamo ancora superato del tutto la fase critica noi, dello Slot Club Asti

Leggi tutto »